Raccomandazioni

Nel primo anno le vaccinazioni offerte gratuitamente dal calendario vaccinale sono:1

vaccinazione esavalente (anti difterite, tetano, pertosse, poliomielite, H. influenzae b e epatite B): *

  • a partire da 2 mesi

vaccinazione anti meningococco B:

  • a partire da 2 mesi

vaccinazione anti pneumococco:

  • a partire da 2 mesi

vaccinazione anti rotavirus:

  • a partire dalla 6° settimana
Non dimenticare per i bambini a rischio (1° anno di vita)

Vuoi vedere un elenco più completo di vaccini raccomandati per i pazienti a rischio per patologia? Clicca qui e chiedi al tuo medico

vaccinazione anti influenzale:

  • a partire da 6 mesi
  • durante la campagna antinfluenzale

Chiedi sempre al Centro Vaccinale della tua ASL / Pediatra / Medico di fiducia informazioni sulla vaccinazione, la sua tempistica, il numero di dosi e le particolarità della tua regione. Maggiori informazioni su Raccomandazioni Regionali in www.vaccinarsi.org. Controlla le informazioni aggiornate sulle raccomandazioni nazionali in www.salute.gov.it/vaccini

*Dal 2017 le vaccinazioni contro le malattie prevenibili che rientrano nel vaccino esavalente, oltre che gratuite, sono obbligatorie per i minori compresi tra 0 e 16 anni: per l’iscrizione alle scuole dell’infanzia o di grado superiore, infatti, bisogna esibire una certificazione comprovante l’avvenuta vaccinazione. È importante che questa disposizione di legge, venga vista come un’occasione per ciascuno di dare il proprio contributo alla tutela della salute pubblica e al mantenimento di adeguate condizioni di sicurezza epidemiologica.2

Consigli e controindicazioni

È opportuno iniziare la somministrazione del vaccino esavalente (difterite, tetano e pertosse, poliomielite, Haemophilus influenzae b (emofilo), epatite B) il più presto possibile per fornire una protezione rapida soprattutto nei confronti della pertosse, la cui gravità clinica è tanto maggiore quanto più è contratta precocemente.1

Nei neonati da madre HBsAg positiva, la vaccinazione monovalente anti epatite B deve essere somministrata al più presto subito dopo la nascita, contemporaneamente all’iniezione in altra sede anatomica delle immunoglobuline specifiche anti-HBs. Seguirà, poi, la seconda dose di vaccino monovalente anti epatite B (primo mese); a partire dalla 3° dose si segue il calendario con il vaccino combinato esavalente.1

A partire dai 6 mesi di vita è raccomandata la vaccinazione anti influenzale per i bambini appartenenti a gruppi a rischio.

È importate ricordare che la vaccinazione antiepatite A è raccomandata e offerta dalle singole Regioni a seconda del rischio epidemiologico.3

La somministrazione simultanea del vaccino meningococcico B con altri vaccini di routine si è dimostrata sicura, tuttavia il Calendario Vaccinale per la Vita 2019 ricorda che, in caso di co-somministrazione con vaccini MPR o MPRV, è importante essere a conoscenza che potrebbero verificarsi episodi febbrili entro le prime ore dalla vaccinazione e anche dopo 10 giorni.3

La vaccinazione contro i rotavirus, somministrata per via orale, è raccomandata universalmente a tutti i bambini a partire dalla 6° settimana di vita. Il rischio di invaginazione intestinale entro 7 giorni dalla somministrazione del vaccino, seppur molto raro, va sempre segnalato ai genitori, in fase di counselling prevaccinale, per il tempestivo riconoscimento della sintomatologia, in modo che possano riferirla immediatamente ai propri referenti sanitari.1

L’attuale stato di emergenza sanitaria legato al Covid-19 non deve rallentare o limitare il percorso vaccinale della prima infanzia, come ribadito anche dall’OMS nel suo documento del Marzo 2020.4

Come per tutti i vaccini, è importante rivolgersi al Pediatra / Medico di fiducia per avere tutte le informazioni necessarie.

Malattie prevenibili da vaccini

  1. Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale (PNPV) 2017-2019.
  2. Ministero della Giustizia. Testo del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 130 del 7 giugno 2017), coordinato con la legge di conversione 31 luglio 2017, n. 119 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci.». (ultimo aggiornamento in GU 4 Giugno 2020).
  3. AA.VV. Calendario vaccinale per la vita (4° Edizione 2019). (2019).
  4. WHO. Guidance on routine immunization services during COVID-19 pandemic in the WHO European Region. (2020).

Condividi su:

Crea il tuo calendario personalizzato di prevenzione


Seleziona la fascia di età

Seleziona un'opzione

Basato sul Piano Nazionale
Prevenzione Vaccinale 2017-19,
che è elaborato dal Ministero della Salute
Indica il sesso

Seleziona un'opzione

Aspetti un bambino?

Seleziona un'opzione

Abbiamo creato
il tuo calendario delle vaccinazioni!