Raccomandazioni

Nei bambini le vaccinazioni offerte gratuitamente dal calendario vaccinale sono:1

vaccinazione anti difterite, tetano, pertosse, poliomielite:*

  • richiamo al 5°-6° anno

vaccinazione anti morbillo, parotite, rosolia e anti varicella:**

  • richiamo al 5°-6° anno
Non dimenticare per i bambini a rischio

Vuoi vedere un elenco più completo di vaccini raccomandati per i pazienti a rischio per patologia? Clicca qui e chiedi al tuo medico

vaccinazione anti influenzale:

  • durante la campagna antinfluenzale

vaccinazione anti pneumococco:

  • se non già effettuata

vaccinazione anti epatite A:

  • se non già effettuata

Chiedi sempre al Centro Vaccinale della tua ASL / Pediatra / Medico di fiducia informazioni sulla vaccinazione, la sua tempistica, il numero di dosi e le particolarità della tua regione. Maggiori informazioni su Raccomandazioni Regionali in www.vaccinarsi.org. Controlla le informazioni aggiornate sulle raccomandazioni nazionali in www.salute.gov.it/vaccini

Dal 2017 le vaccinazioni contro le malattie prevenibili che rientrano nel vaccino esavalente (*) e contro morbillo, parotite, rosolia e varicella (**), oltre che gratuite, sono obbligatorie per i minori compresi tra 0 e 16 anni. A differenza della vaccinazione esavalente, per queste ultime quattro, l’obbligatorietà viene valutata sulla base della verifica dei dati epidemiologici: il Ministero della Salute, con cadenza triennale, può disporre la cessazione dell’obbligatorietà per una o più di queste vaccinazioni. È importante che questa disposizione di legge, venga vista come un’occasione, per ciascuno, di dare il proprio contributo alla tutela della salute pubblica e al mantenimento di adeguate condizioni di sicurezza epidemiologica.2

Consigli e controindicazioni

Il bilancio di salute previsto nei 5-6 anni può essere l’occasione per verificare lo stato vaccinale del bambino a seconda dell’offerta, soprattutto nei soggetti a rischio.

In questa fascia d’età è raccomandata l’immunizzazione contro difterite, tetano, pertosse e poliomielite utilizzando vaccini combinati con dosaggi antigenici previsti per l’adulto. Non vi sono particolari avvertenze da segnalare in relazione alla somministrazione dei vaccini previsti dal calendario.

L’attuale stato di emergenza sanitaria legato al Covid-19 non deve rallentare o limitare il percorso vaccinale dell’infanzia, come ribadito anche dall’OMS nel suo documento del Marzo 2020.3

Come per tutti i vaccini, è importante rivolgersi al Pediatra / Medico di fiducia per avere tutte le informazioni necessarie.

Malattie prevenibili da vaccini

  1. Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale (PNPV) 2017-2019.
  2. Ministero della Giustizia. Testo del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 130 del 7 giugno 2017), coordinato con la legge di conversione 31 luglio 2017, n. 119 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci.». (ultimo aggiornamento in GU 4 Giugno 2020).
  3. WHO. Guidance on routine immunization services during COVID-19 pandemic in the WHO European Region. (2020).

Condividi su:

Crea il tuo calendario personalizzato di prevenzione


Seleziona la fascia di età

Seleziona un'opzione

Basato sul Piano Nazionale
Prevenzione Vaccinale 2017-19,
che è elaborato dal Ministero della Salute
Indica il sesso

Seleziona un'opzione

Aspetti un bambino?

Seleziona un'opzione

Abbiamo creato
il tuo calendario delle vaccinazioni!