La donna in età fertile, che programma una gravidanza, deve essere protetta da malattie che potrebbero mettere a rischio la gestazione o il nascituro, come il morbillo, la rosolia, la parotite e la varicella oppure la salute della donna, come il papillomavirus.3

Per la donna in gravidanza è importante portare avanti le vaccinazioni contro l’influenza (se la gestazione avviene nel periodo influenzale) e contro la difterite, il tetano e la pertosse (dTpa) da effettuare idealmente alle 28° settimana di gestazione. La vaccinazione dTpa, in particolare, garantisce il passaggio degli anticorpi materni al bambino per proteggerlo nelle prime settimane di vita.3

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria è importante mantenere attive le vaccinazioni della donna in età fertile e in gravidanza, non solo per immunizzarla da malattie pericolose ma anche per proteggere il nascituro da gravi conseguenze in caso di infezione.

Le vaccinazioni contro le malattie prevenibili non si sono fermate, rivolgiti con fiducia al tuo Ginecologo / Igienista per qualunque dubbio o per conoscere le tempistiche e le modalità di accesso ai Centri Vaccinali nella tua Regione.

  1. Guidance on routine immunization services during COVID-19 pandemic in the WHO European Region-World Health Organization (20 Marzo 2020)
  2. https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-servizi-vaccinali (Ultimo accesso Giugno 2020)
  3. Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale (PNPV) 2017-2019

Condividi su:

Crea il tuo calendario personalizzato di prevenzione


Seleziona la fascia di età

Seleziona un'opzione

Basato sul Piano Nazionale
Prevenzione Vaccinale 2017-19,
che è elaborato dal Ministero della Salute
Indica il sesso

Seleziona un'opzione

Aspetti un bambino?

Seleziona un'opzione

Abbiamo creato
il tuo calendario delle vaccinazioni!